Prima di iniziare un percorso nuovo, mi piace avere un breve colloquio telefonico per capire le esigenze e gli obiettivi del mio interlocutore. Lo stesso accade se il primo contatto avviene per email. Le informazioni preliminari scambiate permettono a me di capire se e come potrò impostare un lavoro fruttuoso e al mio potenziale cliente se io possa essere d’aiuto. Naturalmente, uno dei temi è il compenso: quando mi accorgo che può essere un fattore limitante, mi impegno per poter arrivare a risultati apprezzabili nel minor numero di sedute possibile, indirizzando poi a letture mirate ed affidabili come supporto per poter proseguire in modo indipendente.

Rimango invece piuttosto allibita quando, soprattutto sui social network, si consigli questo o quel “consulente alimentare” sulla base delle tariffe contenute. Quando sono andata a sbirciare i profili di questi personaggi, spesso ho scoperto semplici venditori di prodotti dimagranti o di “programmi” standardizzati.

Da questo deriva una riflessione non proprio confortante: chi cerca un aiuto esterno a basso prezzo, probabilmente non si rende conto che quell’aiuto sarà anche di bassa qualità. Nel peggiore dei casi, se ne rende conto benissimo ma, come dicono a Milano “piuttosto che niente, è meglio il piuttosto”. Insomma, è un po’ come se deprezzasse, svalutasse il proprio problema di salute (perché il sovrappeso, il gonfiore addominale o la stanchezza cronica sono problemi di salute) e dunque, in ultima analisi, sé stesso. Insomma, valiamo davvero così poco da ridurci ad affidare il nostro corpo a chi vuole venderci un bibitone o un programma alimentare senza sapere niente di noi al di fuori di peso e altezza? Io credo di no; credo piuttosto che sia giunto il momento di rispettare di più la meravigliosa complessità del nostro organismo, che merita di essere affidato a qualcuno che vada un po’ più in là del mero conteggio delle calorie mentre ci promette risultanti strabilianti in sei settimane. E finite le sei settimane, che succede?

Cauti saluti dalla vostra

Tatiana Gaudimonte

info@loveyourbody.ch

Comments are closed.

Справочник лекарственных препаратов
купить китайский телефон в киеве

Love Your Body Nutrition
in Uster, Zürich, Milan

Dr. Tatiana Gaudimonte
+41(0)78 876 81 00

giftlogo2-300x72

coachfrog